Wenger: 'Sanchez, niente è deciso'. Poi parla di un obiettivo della Juve

Share

Dall'Inghilterra arriva la bomba di mercato. Un botto di calciomercato, seppur riguardante un allenatore. Un mister molto stimato e soprattutto italiano.

Forse a causa della sconfitta in FA Cup ad opera del Nottingham Forest, il club starebbe pensando di rescindere il contratto in anticipo senza aspettare la scadenza dello stesso prevista per il 2019.

Pastore gela l'Inter: "A Parigi per sempre"
Queste informazioni sono state immediatamente comunicate dall'argentino alla direzione di Paris Saint-Germain . Parole che hanno fatto sognare i tifosi dell'Inter , che speravano nell'approdo del Flaco in nerazzurro.

Salvo clamorosi ripensamenti, sarà Carlo Ancelotti a raccogliere l'eredità di Arsene Wenger sulla panchina dell'Arsenal. Il quotidiano spagnolo Marca si sarebbe sbilanciato anche sulle cifre (nonostante non ci sia nulla ancora di certo e comprovato): contratto di quattro anni a 10 milioni di sterline a stagione. Ha raggiunto e superato da poco Sir Alex Ferguson per numero di panchine su una stessa squadra: 812.

Un altro candidato è Roberto Mancini, attualmente alla guida dello Zenit di San Pietroburgo che non hai mai nascosto il suo desiderio di sedersi sulla panchina azzurra per vincere da C.T. quello che non è riuscito a fare da calciatore, buoni propositi assolutamente che, però, lasciano alcune perplessità visti anche i risultati non proprio idilliaci delle sue ultime esperienze italiane ( vedi Inter). "Non è che non voglio dirvelo, è che non voglio darvi informazioni sbagliate".

Share