Jeep Renegade MY 2018: novità per infotainment, console centrale e finiture

Share

Migliorano quindi la capacità di risposta e la fruibilità dei vari sistemi, con la novità di poter comandare il clima, l'impianto audio e molto altro ancora direttamente dai vari display proposti, tutti, neanche a dirlo, touchscreen. "In particolare, i sistemi Uconnect 7.0" o 8.4" NAV si avvalgono di uno schermo full-color tattile capacitivo ad alta definizione che migliora significativamente l'interfaccia utente, offrendo anche lo zoom regolabile con un movimento delle dita e la barra dei menu personalizzabile con la funzione Drag and Drop. Inoltre, tra le funzioni del nuovo sistema Uconnect ci sono anche la chiamata e la navigazione in vivavoce e il riconoscimento vocale dei messaggi per un'esperienza di guida sicura, rilassante e sempre connessa. Uconnect 7.0 e 8.4 NAV propongono inoltre l'integrazione con Apple CarPlay e Android Auto. Collegando lo smartphone con il sistema si accede ai servizi Jeep UConnect Live.

Immancabili i servivi di connettività firmati Jeep, dalla web-radio, alla piattaforma Deezer, fino all'agenzia stampa Reuters: supportate anche le app Facebook e Twitter. "Infine, per guida in fuoristrada, il sistema Uconnect 8.4" NAV offre l'esclusiva applicazione Jeep Skills che fornisce, in tempo reale, indici specifici come trazione, rollio, beccheggio, pressione e altitudine.

Maxi frode fiscale per oltre 180 milioni di euro: finanzieri al lavoro
Altre 8 sono finite ai domiciliari e per 4 è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Studio commerciale con pacchetto All Inclusive: 25 arresti Milano.

Fin dal lancio Renegade si è distinta per la sua elevata funzionalità. Inedite e ben studiate sono le tasche per custodire tablet e altri accessori e il nuovo porta bicchieri. renegade MY2018 vanta una presa USB aggiuntiva posta nella parte posteriore del bracciolo centrale e più facilmente accessibile anche ai passeggeri dei sedili posteriori. Esternamente è nuova la posizione a vista della maniglia portellone posteriore. La gamma prevede cinque allestimenti (Sport, Longitude, Business, Limited e Trailhawk) e 11 diverse combinazioni di propulsori abbinati a due trazioni (anteriore o integrale): si parte dai motori a benzina 1.6 E-Torq da 110 Cv con cambio manuale 1.4 MultiAir2 Turbo da 140 Cv, con trasmissione manuale o automatica a doppia frizione DDCT; 1.4 MultiAir2 da 170 Cv con cambio automatico a nove marce. Completano l'offerta i turbodiesel 1.6 MultiJet II 95 cv, 1.6 MultiJet II 120 cv e MultiJet II 2,0 litri nelle tre varianti 120, 140 e 170 cv. Sarà possibile scegliere ora anche una nuova colorazione per i sedili denominata Polar Plunge oltre alla possibilità di scegliere tra differenti combinazioni di colori diversificati in base all'allestimento. Non ultimo, l'aggiornamento stilistico ha toccato anche le finiture sulle cornici di radio, bocchette di areazione, tunnel centrale e altoparlanti.

La Renegade MY 18 conferma lo stile esterno del modello introdotto a settembre 2014, record di vendite nella regione EMEA e in Europa. Con 37.600 immatricolazioni nel 2017, Jeep Renegade ha poi raggiunta un'importante quota del 15,4% nel suo segmento, quello combattuto dei crossover/SUV.

Share