Germania, accordo raggiunto per la formazione di un governo di coalizione

Share

In Germania arriva la svolta nelle trattative per la composizione di una terza Grosse Koalition.

Ristretto - Angela Merkel ha convinto i socialdemocratici a formare una nuova "grande coalizione". In conferenza stampa Angela Merkel ha affermato di aver "lavorato in uno spirito di fiducia per poter dare al Paese un governo stabile" anche se, ha aggiunto, "dobbiamo essere più veloci nelle decisioni". Tasse e migranti sarebbero i nodi già sciolti. Dall'altro canto, però, l'Unione l'ha spuntata sul fatto di non aumentare l'aliquota massima di imposta, come invece chiedeva l'Spd. Guardando al passato la risposta è affermativa ma, soprattutto all'interno della Spd, sono ancora molti i membri, parimenti agli elettori, che si dicono scettici a riguardo. Martin Schulz parla anche di colloqui "turbolenti", ma dettati sempre da rispetto reciproco. Viene recepita, inoltre, la proposta di trasformare il Fondo salva-stati in vero e proprio Fondo monetaria europeo sottoposto a controlli parlamentari e alle leggi europee. L'intesa prevede un limite di ingressi per i rifugiati, a circa 200mila l'anno, e il "rafforzamento e la riforma" dell'Eurozona con l'aiuto della Francia. Sulla questione dello stato sociale, i partiti dell'Unione (Cdu-Csu) e Spd hanno raggiunto un accordo per il quale il livello delle pensioni non sarà toccato fino al 2025, mentre saranno aumentati i contributi per la crescita dei figli (Kindergeld), per il dopo-scuola e per l'accesso gratuito agli asili nido. D'ora in poi si tornerà al sistema per cui i contributi assicurativi sulle cure mediche saranno condivisi in ugual misura tra datore di lavoro e dipendente. "Una buona notizia per l'Europa", ha commentato su Twitter il presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni.

QUI SPAL-Dall'Atalanta in arrivo lo sloveno Kurtic
Proposto a Vagnati anche Vlatko Lazic , terzino destro con un passato in Eredivisie: tuttavia non risulta che interessi. Il giocatore è stato visto ieri sera a Ferrara , mentre si trovava a cena al ristorante da Max.

Durante la notte di colloqui diversi partecipanti avevano abbandonato la sede delle trattative sul futuro del nuovo governo senza rilasciare nessun commento o senza sciogliere la riserva sul futuro, ossia sulla possibilità di dare effettivamente il via ai colloqui per la definizione dettagliata di un programma di coalizione tra blocco conservatore e socialdemocratici.

Share