Catania, incendio distrugge la Rugby Club House a Librino

Share

Rappresenta un segnale, probabilmente della criminalità organizzata, che trae vantaggio del degrado, dall'emarginazione e dall'abbandono in cui il popoloso quartiere è rimasto invischiato per troppi anni. La seduta itinerante del mese scorso all'interno del teatro Moncada, altro impianto finito nel mirino della delinquenza, ha rappresenta un trampolino di lancio per tutte quelle associazioni, comitati cittadini e semplici volontari che, passo dopo passo, con segnali concreti, vogliono cambiare il volto del territorio.

"Abbiamo circa 250 tesserati di diverse età, lavoriamo con tre scuole - spiega Stefano Curcuruto, presidente de I Briganti -, è una grossa realtà per il quartiere di Librino, per molti ragazzi è la loro seconda casa, ma ripartiremo, non ci fermiamo".

I componenti dell'associazione non riescono ancora a spiegarsi chi possa aver commesso un simile atto, mentre proseguono le indagini della Polizia. Si è voluto cancellare un lavoro di anni, ricordi e trofei.

Casa e agevolazioni fiscali 2018: arriva il bonus verde
Non solo: con la legge di Bilancio è stato creato anche un fondo di garanziaproprio per sostenere questi investimenti. Il bonus verde è una detrazione fiscale del 36 % dall'IRPEF per le spese sostenute in "sistemazione del verde".

L'incendio si è sviluppato intorno all'1,30 ed ha interessato un'ala di uno stabile del luogo di aggregazione sociale. "Quel che e' certo e' che sara' stato qualcuno abituato a muoversi al buio, nell'ombra, per compiere gesti vigliacchi, barbari, incivili, codardi". E non e' il primo gesto compiuto contro i Briganti. "Come dissi in quell'occasione quando mi recai a portare la solidarietà della città e mia personale, se qualcuno intende intimorire i Briganti deve sapere che con loro ci sono l'Amministrazione comunale e Catania, deve sapere che l'unico risultato che otterrà sarà quello di farci raddoppiare gli sforzi per la legalità e per dare un futuro al quartiere". Ricordo bene i furti e le azioni di vandalismo nella loro sede nel febbraio del 2015.

In conclusione Bianco ha aggiunto: "Questo pomeriggio sarò al San Teodoro". L'Autobooks del Comune di Catania, inoltre, sarà subito spostato nella zona e il Comune promuoverà una raccolta di libri straordinaria per far rinascere la Librineria. "Qui, insomma, si trovano alcune tra le forze più vive del quartiere alle quali il Comune intende dare tutto il proprio sostegno e la propria disponibilità per crescere ancora e svilupparsi". "L'Università di Catania - aggiunge il rettore - sarà costantemente a fianco delle istituzioni che si sono impegnate per l'immediata ricostruzione della Club House, e contribuirà, non appena sarà di nuovo agibile, a ripristinare la biblioteca della "Librineria" con una significativa dotazione di libri".

Solidarietà ai Briganti di Librino arriva da vertici istituzionali, mondo politico e associazionismo. Per i portavoce del M5S Gianina Ciancio, Angela Foti, Francesco Cappello e Jose Marano si tratta di "un gesto di immotivata violenza, vile e insopportabile, che colpisce un luogo simbolo di legalita' e riscatto sociale, da condannare senza se e senza ma".

Share