Maxi frode fiscale per oltre 180 milioni di euro: finanzieri al lavoro

Share

Tra le società coinvolte ce ne sono anche alcune della provincia di Cremona, ma il 'giro' era molto ampio e coinvolge una ventina di comuni tra le province di Genova, Milano, Bergamo Brescia, Pavia, Varese, Verona e Catania. Una maxi operazione denominata "All inclusive" illustrata in mattinata a Brescia dal comandante provinciale della Gdf bresciana col. Salvatore Russo e dal procuratore di Brescia Tommaso Buonanno.

Al termine delle indagini, scattate nel 2015, sono stati sequestrati 520 conti correnti, 199 immobili dislocati in tutta Italia, per un valore totale di 15milioni di euro, 22 terreni e 58 auto di lusso. Secondo le indagini in base alle esigenze dei clienti, i professionisti studiavano un pacchetto ad hoc per pagare meno tasse del dovuto o non pagarle affatto, offrendo una vera e propria 'assistenza frodatoria' fiscale e previdenziale tramite la falsificazione delle contabilità con fatture inesistenti, prodotte tramite l'utilizzo di loghi di imprese ignare, e la creazione di società cartiere, ben 132 quelle scovate dalla Guardia di Finanza. Secondo la ricostruzione della Guardia di Finanza, l'ex titolare dello studio (morto durante le indagini), il cui figlio risulta tra gli arrestati di oggi, avrebbe proposto a clienti di aprire società nel paradiso fiscale di Antarcticland. Altre 8 sono finite ai domiciliari e per 4 è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Studio commerciale con pacchetto All Inclusive: 25 arresti Milano.

Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Deulofeu o Verdi? Decide Sarri…"
Sul rientro dei due big ai box, Ghoulam e Milik , il presidente non si è sbilanciato più di tanto: "Sono ruoli diversi". Si possono fare mille ipotesi, ma non bisogna escludere nulla visto che entrambi scalpitano per rientrare.

Le operazioni di servizio, quindi, hanno consentito di constatare la sottrazione di ricavi al fisco per complessivi 143.760 euro ed un'evasione i.v.a. per oltre 14 mila euro.

Share