Molestie, Weinstein schiaffeggiato al ristorante. C'è il video

Share

"Sei un pezzo di m...per quel che hai fatto a quelle donne", ha detto un cliente che, evidentemente alticcio, ha affrontato il produttore cercando di prenderlo a pugni.

Il produttore cinematografico statunitense Harvey Weinstein è stato aggredito in un ristorante di Scottsdale, in Arizona, dove stava cenando in compagnia di un coach del centro di riabilitazione di cui da mesi è in cura. Secondo la proprietaria del ristorante l'uomo era ubriaco e non ci sarebbe stata alcune aggressione.

Terremoto nel mar dei Caraibi: rientrato l'allarme tsunami
Alcune persone nella capitale Tegucigalpa hanno detto di non aver avvertito la scossa. Quest'ultime sono un arcipelago dell'Honduras che si trova tra Belize e Cuba.

Durante l'aggressio Weinstein ha perso l'equilibrio e per poco non è caduto. Dal canto suo, Weinstein si sarebbe rifiutato di chiamare la polizia, decidendo semplicemente di andarsene. Poi però quando si sono rialzati tutti per lasciare il locale, l'aggressore è tornato alla carica chiedendo ad un amico di riprenderlo con il cellulare: proprio quel video ora è disponibile qui sotto e dà l'esatta sensazione di quanto sia successo in termini di "azioni".

Share