Quasi novemila punti decurtati, ritirate 214 patenti

Share

E' tempo di bilancio anche per la Polizia stradale che sviscera i numeri dell'attività portata a termine nel 2017. Gli agenti della Stradale hanno rilevato 13.576 infrazioni ai limiti di velocità (-347 rispetto al 2016), 991 guide in stato di ebbrezza (+91), 46 sotto effetto di stupefacenti (+6).

Ritirate 280 patenti di guida e 150 carte di circolazione. Questo il quadro della Polizia Stradale sugli automobilisti in Toscana nel 2017. Secondo i dati riportati dalla Polstrada a Bologna e provincia, sono state impiegate 12.679, le quali hanno accertato 33.512 infrazioni al Codice della strada, ritirando 947 patenti e 1.147 carte di circolazione e 'tagliando' 48.084 punti.

Nei posti di controllo contro le cosiddette 'stragi del sabato sera', dei 3.698 conducenti sottoposti a test sono risultati positivi all'alcol, con un tasso superiore a 0,5 g/l, 166 conducenti, pari al 4,48%. 300 sono stati i controlli amministrativi svolti presso autoconcessionari, autofficine, agenzie pratiche auto, scuole guida ecc. della regione Abruzzo con l'elevazione di 120 infrazioni.

Nell'anno appena trascorso la Polizia Stradale ha festeggiato il 70° anniversario della sua costituzione anche attraverso eventi e iniziative che hanno celebrato l'attività e l'impegno degli uomini e delle donne della Specialità. 9 su 9 sono stati confermati positivi anche dopo le analisi in laboratorio.

Incidente stradale a Giugliano: investito un uomo nei pressi della villa comunale
Inoltre, sono stati sequestrati oltre 48 chilogrammi di sostanze stupefacenti e circa 4 quintali di tabacchi di contrabbando. Sono così state ritirate 2731 carte di circolazione (il 6% in più rispetto al 2016) e più di 2500 patenti di guida.

Particolare attenzione è stata rivolta ai mezzi di trasporto pubblico e scolastico, 89 i controlli effettuati, 24 le irregolarità sanzionate. Nel 2016, spiega una nota, erano stati rilevati dalla Polstrada della Toscana 4119 incidenti, nei quali avevano perso la vita 27 persone, mentre nel 2017 gli incidenti rilevati sono stati 3892, vale a dire il 5,5% in meno.

- La campagna di sicurezza stradale ICARO, giunta alla 17^ edizione, promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell'Università "Sapienza" di Roma, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, il Moige ( Movimento Italiano Genitori ), la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, la Federazione Ciclistica Italiana, la società SINA del gruppo autostradale ASTM-SIAS, Enel Green Power S.p.A., il gruppo Autostrade del Brennero.

L'attività investigativa svolta su tutto il territorio provinciale ha portato complessivamente all'arresto di 4 persone e al deferimento all'A.G. di altre 147. Importante è stata anche l'attività per il contrasto della guida sotto effetto di droga e alcool. Addirittura 28 i furti sui veicoli in sosta (1 denunciato).

Più controlli e meno vittime. Infine sono stati controllati 34 esercizi pubblici di autoriparazione, una sola la contravvenzione contestata.

Share