Paura a Napoli, agguato in stazione ai tifosi dell'Hellas: cariche della polizia

Share

Oltre cento tifosi del Napoli si sono scontrati con le forze dell'ordine nella zona della stazione centrale. Presente anche un elicottero a presidio della zona, mentre sempre NapoliToday ha mostrato le immagini di corso Arnaldo Lucci dopo il lancio dei fumogeni e gli scontri, con qualche danno visibile ma non certo disastroso.

Per fortuna, nulla da registrare per quanto riguarda feriti e fuori dallo stadio tutto nella norma con la partita che si è svolta regolarmente. Quando il gruppo - formato da quasi 200 persone - si è avvicinato minacciosamente allo scalo gli agenti sono entrati in azione.

Inter, Spalletti: "Suning dia le informazioni che servono per programmare il futuro"
Se fate sempre le stesse domande c'è un problema. " Prima del pareggio potevamo fare 2-0 ma non abbiamo concretizzato ". Mercato? E' vero, abbiamo avuto delle difficoltà fisiche oggi, ma non me ne frega niente dell'attività della proprietà.

Più di un centinaio di tifosi campani armati di bastoni e pietre hanno tentato l'assalto agli ultras veronesi finendo per scontrarsi con le forze dell'ordine. Nonostante questo lo scontro è andato avanti per quasi venti minuti, fino a che si è riuscito a disperdere gli ultras. Con il conseguente rischio di incendio che è però stato evitato.

Share