Paura a Napoli, agguato in stazione ai tifosi dell'Hellas: cariche della polizia

Share

Oltre cento tifosi del Napoli si sono scontrati con le forze dell'ordine nella zona della stazione centrale. Presente anche un elicottero a presidio della zona, mentre sempre NapoliToday ha mostrato le immagini di corso Arnaldo Lucci dopo il lancio dei fumogeni e gli scontri, con qualche danno visibile ma non certo disastroso.

Per fortuna, nulla da registrare per quanto riguarda feriti e fuori dallo stadio tutto nella norma con la partita che si è svolta regolarmente. Quando il gruppo - formato da quasi 200 persone - si è avvicinato minacciosamente allo scalo gli agenti sono entrati in azione.

Cecilia Rodriguez sull'anello misterioso: "Vi dico tutta la verità"
Ma a smentire tutto ci ha pensato la piccola di casa Rodriguez che in un'intervista ha spiegato l'equivoco. Nessuna proposta o dichiarazione d'amore da parte di Ignazio Moser ... almeno per il momento.

Più di un centinaio di tifosi campani armati di bastoni e pietre hanno tentato l'assalto agli ultras veronesi finendo per scontrarsi con le forze dell'ordine. Nonostante questo lo scontro è andato avanti per quasi venti minuti, fino a che si è riuscito a disperdere gli ultras. Con il conseguente rischio di incendio che è però stato evitato.

Share