Zisa, 76enne trovato morto in appartamento Sarebbe vittima di una violenta aggressione

Share

Secondo quanto accertato l'uomo, ex impiegato delle poste, sarebbe morto da un paio di giorni.

Lo stabile si trova all'interno di un residence in cui i vigili del fuoco sono arrivati con l'autoscala per accedere dal balcone. Il medico legale che ha effettuato la prima ispezione cadaverica ha rilevato degli ematomi compatibili con un'aggressione e la presenza di sangue, aspetti che farebbero escludere il malore e quindi una successiva caduta fatale del 76enne.

E' stata una donna a chiedere aiuto ai carabinieri perché non riusciva a mettersi in contatto con il pensionato.

De Rossi, Var imperfetta ma stop a dubbi
Sulla mancata qualificazione dell'Italia al Mondiale in Russia: "Eravamo convinti di poter raggiungere la qualificazione". Se penso di non poter giocare quest'estate il Mondiale per una riunione turbolenta parto dal presupposto sbagliato.

"Chiediamo maggior sicurezza nei cantieri di lavoro e l'introduzione della videosorveglianza - ha dichiarato in merito Francesco Piastra esponente della Fillea di Palermo - la crisi spinge anche a questo, a non avere nessuna esitazione a rubare in pieno giorno e ad affrontare l'ostacolo che si para davanti a viso aperto". Nell'appartamento al primo piano al civico 10 la porta era chiusa, ma è stata trovata una finestra aperta. Al momento, a fornire spunti importanti è stato solo il cadavere, che mostra segni di aggressione.

Per accertare le cause della morte si attende ora l'esito dell'autopsia.

Share