Bomba molotov contro il commissariato Prati, danneggiato furgone della polizia

Share

Un boato, poi le fiamme. Sulla vicenda sono in corsoindagini dei poliziotti del commissariato Prati e della Digosper risalire al responsabile. Centrato un vecchio furgone della polizia parcheggiatonell'area di sosta davanti al commissariato che è rimastodanneggiato nella parte anteriore. Una persona con il volto coperto dal casco, a bordo di un motorino si è avvicinato al commissariato del quartiere Prati, a due passi dal centro di Roma ed ha scagliato la bottiglia incendiaria contro il mezzo della Polizia.

Una settimana fa un ordigno rudimentale era stato fatto esplodere davanti alla caserma dei carabinieri di via Britannia, a San Giovanni.

Accoltellamento a Maastricht, due morti e numerosi feriti
Secondo la ricostruzione del quotidiano Telegraaf , tutto sarebbe nato da una lite avvenuta poco prima nella moschea locale. Sempre secondo Die Telegraaf , anche i figli delle due vittime sarebbero stati gravemente feriti durante la rissa.

La camionetta danneggiata viene spesso utilizzata per i servizi d'ordine allo stadio Olimpico: per questo gli inquirenti sospettano che dietro il lancio della molotov ci siano frange del tifo organizzato (stasera massima allerta per Roma-Cagliari, ndr). Acquisite le immagini di videosorveglianza del commissariato e degli esercizi commerciali della zona.

Share