Torino, Burdisso replica a ds Lazio Tare

Share

"Non ho detto quello che dicono Tare e Parolo, quello che si dice in campo muore in campo". Aimicrofoni di Sky, il difensore del Torino Nicolas Burdissosmentisce la ricostruzione del ds della Lazio Tare sull'episodiodell'espulsione a Immobile: "Non ho mai detto a Giacomelli cheImmobile non mi ha toccato". Lui mi viene addosso. "Non ho detto di non essere stato toccato". Ho alzato la testa perché ho visto che mi veniva addosso e sono cascato per quello. Non ho fatto scenate, dovremmo parlare della gran partita del Torino, non di questo. Il tecnico del Torino, Sinisa Mihajlovic, ha commentato in mixed zone, al termine del match, tale decisione: "È stata una scelta punitiva, siccome in settimana ha fatto più di qualcosa di sbagliato, l'ho mandato in tribuna". "Soprattutto non si sarebbe verificato l'ultimo anello di una catena di episodi che, dal derby con la Roma, passando per la partita con la Fiorentina, la partita con la Sampdoria e adesso con il doppio errore di ieri, sembra essere diretta soltanto a penalizzare Lazio", prosegue. Meritavamo di vincere, episodio a parte, e mi dispiace che stiamo qui a parlare di quello.

Su Ljajic: "Tutti sappiamo l'importanza di Ljajic di questa squadra".

Roma, Schick: "Obiettivo scudetto. Essere l'acquisto più pagato non mi pesa"
Patrik non vuole esagerare con la parole e attende di dimostrare sul campo le sue reali qualità: "Dobbiamo confermarci". Quanto potrai incidere sul campionato? Sono un attaccante, il mio obiettivo è fare gol ed aiutare la squadra.

-Rivedendo le immagini di Lazio-Torino ci poteva stare un giallo anche per te, c'è un gesto che mima la testata? "Atti che potrebbero anche arrivare al ritiro, ma diciamo che è unipotesi estrema". Io dico semplicemente che nel momento in cui la Lazio si avvicina a diventare una squadra che può conquistare il posto in Champions, negandolo ad altri, si può scontrare con altri interessi.

Share