Russia, Putin: "Alle prossime elezioni mi candiderò da indipendente"

Share

Lodi arrivano però da Mosca, con Vladimir Putin impegnato nella conferenza stampa di fine anno: "Obiettivamente vedo che sono stati raggiunti successi piuttosto seri nel breve periodo di tempo in cui è al lavoro" ha affermato il presidente russo, citando la crescita dei mercati come "dimostrazione della fiducia degli investitori nell'economia americana, della fiducia in quello che fa il presidente Trump in questo settore". "Conto di avere il sostegno di tutte quelle forze politiche", ha rimarcato Putin, "che hanno a cuore lo sviluppo dello Stato e, naturalmente, anche del popolo russo".

Poi a un intervento del pubblico ha replicato: "Perché in Russia non c'è un'opposizione vera, che possa rappresentare un'alternativa credibile?"

Agli oppositori politici, che descrive come movimenti che si limitano a "gridare in piazza" senza un'agenda reale, chiede "proposte per migliorare la situazione", misure concrete.

"L'uomo raffreddato soffre più della donna": un medico spiega il perché
La colpa sarebbe del testosterone che diminuirebbe la risposta del sistema immunitario all'influenza , mentre al contrario gli ormoni femminili la aumenterebbero. "Gli uomini hanno una risposta immunitaria più debole alle infezioni delle vie respiratorie e alla febbre".

Secondo il presidente, dal 2000 il Pil della Russia è cresciuto del 75% e la produzione industriale del 70%.

Sul Russiagate, risponde: "I contatti tra il governo russo e Donald Trump sono stati inventati dall'opposizione USA per dipingerlo come un presidente illegittimo". Lo ha detto alla sua conferenza stampa annuale Vladimir Putin, il leader del Cremlino, dicendosi pronto a ricorsi. Quella del 2008 è ricordata come la più lunga: 4 ore e 40.

Share