Luzzara, taglia la gola al figlio e poi tenta il suicidio

Share

A darne notizia è il portale Reggioonline.com dal quale trapelano le primissime notizie sul terribile dramma che si è compiuto nel tardo pomeriggio di oggi. All'interno della vettura c'era anche la genitrice, una donna di 39 anni, e l'arma usata per il delitto: un coltello da cucina. Dalle prime indiscrezioni, le sue condizioni non sarebbero particolarmente preoccupanti, dunque la madre non sarebbe in pericolo di vita, ma su questo aspetto le notizie finora giunte sarebbero discordanti.

La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove adesso si trova ricoverata. Un pastore, intorno alle 16, ha visto una macchina in sosta nell'area vicina ai laghi artificiali delle cave. Quindi ha scostato la coperta e si è reso conto che sotto c'era un bambino, a cui era stata tagliata la gola.

Roma, Diego Perotti: dal gol contro il Qarabag al rinnovo
Volevo uscire due, tre volte per riascoltare tutto questo, ringrazio tutti perché per me è stato bellissimo. " L'AS Roma è lieta di annunciare che Diego Perotti ha rinnovato il contratto con il Club fino al 2021 ".

Sul posto sono arrivati subito i carabinieri e i soccorritori: l'ambulanza della Croce rossa e il personale dell'automedica di Guastalla.

Uccide figli di 5 e 9 anni e tenta suicidio: duplice omicidio in provincia di Reggio Emilia, ancora ignoti i motivi del tragico gesto.

Share