Inter, la carica di Zanetti: 'Juve, ce la giochiamo. Mercato? A gennaio...'

Share

Il primato in classifica non è una sorpresa per Zanetti: "Io mi aspetto sempre il meglio - racconta la bandiera dell'Inter -". Sabato sarà una partita imporante, ma non decisiva. I ragazzi lo seguono, si è creato un bellissimo gruppo: tutti si sentono importanti e finora il campo ci ha dato ragione. Moratti parla di scudetto? Il Real Madrid corteggia intanto Icardi, ma secondo Zanetti rimarrà all'Inter: "Mauro è contentissimo con noi e noi siamo contentissimi di lui come società, compagni, tifosi". Scontro fra titani, dove ci sarà molto più dei 3 punti:"Si si, tutti sono consapevoli che questa è una partita sulla quale c'è una storia gloriosa dietro". Da quando il nostro capitano è arrivato ha sempre tenuto un comportamento dedito al lavoro, ed è migliorato tanto.

Sarri risponde a Spalletti: "Io settimo? Spero che lui arrivi ottavo"
Stasera, invece, da Rotterdam il mister partenopeo ha detto a Premium Sport: " Spalletti? ". Sarri aveva parlato di un'Inter che " gioca un altro sport ".

Polemiche odierne provenienti da Torino? Bisogna vedere anche chi dice certe cose, lasciano il tempo che trovano. Si respira un grande entusiasmo, ma teniamo un profilo umile perché il campionato è ancora lunghissimo. I tifosi stanno dimostrando la passione che hanno per la maglia, non lo dico adesso che le cose vanno bene. "Andremo insieme ad affrontare una Juventus che gli ultimi anni ha vinto sempre il campionato e vediamo cosa accadrà". "L'Inter è importante, nessuno è più importante dell'Inter". "Ci aspettiamo che si continui su questa strada, pensiamo che a fine stagione possiamo rientrare in Champions". Questo è un progetto partito da 4 mesi e siamo contenti di come stanno andando le cose.

Share