Celebre pornostar trovata morta in casa, è mistero sulle cause del decesso

Share

La pornostar August Ames aveva solo 23 anni. Il corpo senza vita della 23enne è stato trovato martedì scorso nella sua casa di Camarillo, in California. Secondo i media americani la ragazza aveva avuto dei problemi di depressione in passato, ma la causa scatenante del gesto sarebbe da ricercare in una recente polemica durante la quale è stata presa pesantemente di mira on line.

Presto la 23enne è stata sommersa dalle critiche e dagli insulti.

Paradisi fiscali, Ecofin approva la "lista nera": dentro 17 Paesi
Altri 47 sono invece stati inseriti in una " lista grigia ", perché si sono impegnati a cooperare. Nella lista grigia sono stati inclusi, fra gli altri, Svizzera , Bermuda e Jersey (Regno Unito).

Parole legate molto probabilmente ad un pregiudizio piuttosto diffuso in questo settore: tante attrici hard infatti credono che questo le esponga a maggiori rischi di contrarre l'Hiv. "Puoi chiedere il preservativo, quindi non c'è assolutamente alcun motivo per discriminare". Non so cosa fanno nella loro vita privata'. "Chiedi scusa o ingoia cianuro", ha scritto un altro. "Ci sono tante ragazze che non girano scene simili per tutelare la loro salute". Appena la notizia del suo decesso è trapelata, numerosi fan hanno scritto messaggi di cordoglio sul web. "Per favore, vorremmo vivere come una questione privata questo momento difficile", ha dichiarato suo marito Kevin Moore.

Share