Olympiacos Juventus (0-2): highlights e gol della partita (Champions League girone D)

Share

Quattro gare senza subire gol?

Nel 2016 il 30% degli italiani a rischio povertà o esclusione
Eppure l'economia è tornata a crescere, e con lei i redditi netti delle famiglie residenti in Italia , pari in media a 2.500 euro al mese.

Due gol, uno per tempo, e timori svaniti senza troppi problemi: la Juventus di Allegri stacca ad Atene il pass per gli ottavi di Champions League, grazie a Cuadrado e Bernardeschi, troppo debole l'opposizione dei greci, e nessuna brutta notizia da Barcellona a creare ansia ai bianconeri. Una tra Manchester United, Paris, Liverpool (o Siviglia), Manchester City, Besiktas e Tottenham sarà la prossima avversaria della Juventus in Europa, adesso la fortuna dovrà dare una mano alla Vecchia Signora nell'urna di Nyon: arrivare secondi nel girone, in questi casi, è sempre una seccatura. Allegri si è sbracciato, ha sbraitato, ha richiamato il gruppo alla massima attenzione, si è infuriato quando a pochi minuti dalla conclusione Ben Nabouhane ha centrato la traversa: ci mancava un altro blackout a rendere più complicato ciò che semplice non era. "Ora abbiamo la gara con l'Inter davanti e siamo fiduciosi, perché nelle ultime partite abbiamo ottenuti risultati importanti con buone prestazioni". "Non prendere gol è importante, vuol dire che stiamo lavorando meglio in fase difensiva". "Per Dybala questo è un momento negativo in cui non gli riesce nulla, anche l'anno scorso ebbe un calo simile per poi riprendersi alla grande, deve solo rimanere calmo e ritrovare una condizione migliore".

Share