Cannavaro, offerta dalla Cina per gennaio

Share

Paolo Cannavaro lascia il calcio giocato e diventa allenatore. Fabio, ovviamente, a fare da tramite.

Paolo Cannavaro ha ormai 36 anni e a questo punto inizia a pensare al ritiro: ecco, quindi, che si paventa un'affascinante ipotesi per lui a gennaio ovvero il ricongiungimento con il fratello Fabio in Cina al Guangzhou Evergrande. Una possibilità per cui Paolo sta ancora riflettendo sul da farsi, ma sembrerebbe già deciso ad intraprendere questa nuova esperienza. Il Sassuolo, vista l'alta possibilità di salutare il suo capitano a gennaio 2018, si sta già muovendo sul mercato alla ricerca di un sostituto.

Android GO è pronto al lancio con l'update 8.1
Questa versione contiene una nuova dashboard da cui è possibile controllare i dati utilizzati e la memoria disponibile. Ti ricordiamo che GExperience è l'unico sito ad avere un gruppo dedicato con i propri lettori.

Ancora non è certo, poi, il ruolo che Paolo potrebbe avere all'interno dello staff del fratello: vice allenatore o più semplicemente collaboratore tecnico. C'è, ad esempio, il precedente di Ronald e Frack de Boer che hanno condiviso l'avventura alla guida dell'Ajax qualche anno fa.

Il difensore centrale del Sassuolo andrebbe ad arricchire uno staff già tutto italiano, lo stesso che con Fabio Cannavaro ha dapprima conquistato la promozione nella prima divisione cinese e poi il risultato storico della conquista del posto utile per accedere ai preliminari della Champions asiatica.

Share