Allegri: "Appannati nel secondo tempo, tifosi juventini troppo pessimisti"

Share

Un risultato che garantirebbe continuità - non solo ai bianconeri - ma anche al tecnico livornese per entrare nel novero dei migliori allenatori d'Europa che hanno raggiunto qualificazione in serie agli ottavi di finale della Champions. Poi abbiamo rischiato il pareggio, se prendi il gol cambia la partita.

Massimiliano Allegri ai microfoni di Premium Sport: "Dybala deve lavorare e stare sereno, ritroverà la giusta qualità". "Sbagliamo ancora tecnicamente, serve più lucidità nella gestione della palla". Non sono arrabbiato, le critiche devono essere da stimolo per migliorarsi.

Allegri ha infine commentato una frase di Tacchinardi, opinionista in studio, che ricordava d'aver vinto una Champions League, avendone però perse anche tre: "Questa è una caratteristica del mondo juventino".

Juventus, Matuidi: "A Napoli abbiamo lanciato un forte segnale: vogliamo vincere!"
Basta un punto alla Vecchia Signora, ma i bianconeri partiranno per Atene con la vittoria come obiettivo primario. Penso sia stata una partita molto importante per il futuro del campionato, ma non decisiva.

"Ad un certo punto della partita c'è stato un certo appannamento perché abbiamo sbagliato passaggi e uscite dalla difesa". Devi capire il momento e devi difenderti e non devi subire.

"Stasera abbiamo sbagliato abbastanza nei primi venti minuti del secondo tempo". Anche a Napoli è successo questo, poi abbiamo continuato sul nostro ritmo. Ma alla fine abbiamo avuto più occasioni favorevoli rispetto a loro. Per il resto la partita è stata interpretata bene, ci siamo adeguati alla partita e al vantaggio, non è stato facile perché il Napoli corre molto. quando ci siamo fermati con qualche errore di misura siamo andati in difficoltà. Avevamo avuto lo stesso problema contro il Napoli. "Ci sono scelte di passaggio che bisogna assolutamente migliorare". Bisogna migliorare anche sotto porta, non si possono lasciare aperte certe partite.

Share