Probabili formazioni Roma-Qarabag: tornano Nainggolan e De Rossi, azeri in emergenza

Share

Non ci sarà il pienone all'Olimpico, nonostante le concrete possibilità di qualificazione e gli appelli di Di Francesco: la diretta televisiva su Canale 5 e il freddo hanno scoraggiato molti tifosi.

Troppo importante d'altronde la partita contro gli azeri per fare a meno del belga considerato che, con una vittoria, la Roma avrebbe la matematica certezza di qualificarsi agli ottavi di Champions League.

Guardiola rassicura il Napoli: "In Ucraina vogliamo vincere"
United? Giocheremo per vincere la partita, prima o poi perderemo ma ci riprenderemo già il giorno dopo. Foden ha solo 17 anni, è un classe 2000.

Buone notizie in casa Roma: la sfida di questa sera infatti si annuncia ostica ma per questo match all'Olimpico il tecnico Eusebio Di Francesco ritrova alcuni personaggi di peso da inserire nell'11 titolare non ultimo Daniele De Rossi. In difesa Fazio a far coppia con Manolas dopo aver riposato in campionato. Pochi dubbi infine per l'attacco: Dzeko, tornato al gol è pronto a rimettersi in gioco di fronte al proprio pubblico contro il Qarabag: con lui non dovrebbero mancare El Shaarawy e Perotti dal primo minuto anche per mancanza di sostituti altrettanto validi e in buono stato di forma. Fatti quindi i vari calcoli possiamo ipotizzare che Gurbanov opti per il 4-2-3-1. Unico ballottaggio in attacco tra Ndlovu e Sheydaev. In porta Sehic, linea difensiva composta da Medvedev e Agolli sulle fasce. Squalificato Bruno Peres, davanti ad Alisson saranno Florenzi e Kolarov a presidiare le fasce, con Manolas e Fazio al centro.

Share