Muore a 10 anni in sala operatoria Meyer dimensione font +

Share

Presentato un esposto in procura per comprendere al meglio le cause della morte di un bambino di 10 anni di Firenze, scomparso sabato scorso durante un intervento chirurgico all'ospedale 'Meyer' di Firenze.

Nei giorni precedenti il piccolo era stato sottoposto - stando a quanto si è appreso - a un intervento neurochirurgico. "L'Azienda ospedaliera Meyer avrebbe fin da subito avviato accertamenti e chiesto un esame autoptico". L'autopsia è stata eseguita oggi stesso all'istituto di medicina legale di Firenze.

Shock: Salvini sui Social appare imbavagliato come Aldo Moro
Il parlamentare milanese del Pd ha aggiunto che "bavagli e ricordi di un sanguinario passato terroristico sono da condannare con forza.

"Il paziente, circa venti giorni fa - spiega in una nota arrivata in serata dall'ospedale Meyer -, era stato sottoposto a un primo intervento di chirurgia vertebrale dal team di Neurochirurgia".

Durante la degenza, però, sarebbe emersa una grave patologia che ha portato il bambino fiorentino al decesso. "La Direzione Sanitaria sta svolgendo tutti gli accertamenti del caso".

Share