Messanger Kids, anche gli under 13 potranno utilizzare Facebook

Share

Messenger Kids è solo l'ultima novità per creare senso di appartenenza alla piattaforma anche nelle categorie temporaneamente escluse dalla stessa. Anche loro quindi potranno entrare, con delle regole ben precise, nel 'magico' mondo di Facebook. Tetris è utilizzabile sis da smartphone che da interfaccia desktop e rinvigorisce una selezione di giochi già piuttosto corposa, nella quale troviamo titoli come Pac-Man, Snake, Space Invaders, Puzzle Bobble Blitz, Arkanoid, Endless Lake, Brick Pop, Zookeeper e Solitario, olire a molti altri giochi di ogni tipo per soddisfare tutti i gusti.

La nuova piattaforma di messaggistica sarà lanciata in anteprima negli Stati Uniti sui dispositivi iPhone e iPad e, secondo quanto promesso dai vertici aziendali, garantirà la completa tutela dei più piccoli. Attraverso l'account di mamma o papà e funzionerà con rete WiFi. L'obiettivo e' favorire lo scambio di messaggini e di video chat tra gli under 12, sotto il controllo dei genitori.

Il leggendario Tetris arriva su Messenger, l'app di messaggistica istantanea di Facebook che da ormai diversi mesi consente di accedere ad un grande numero di giochi da utilizzare direttamente all'interno dell'applicazione e senza la necessità di scaricare ulteriori software.

Serie B: Perugia-Ascoli 1-0, Falco beffa i bianconeri al 91'
I Grifoni si rituffano in campionato, alla ricerca di una vittoria che allontanerebbe malumori e spettri di bassa classifica. Al 54′ Buonaiuto salva un gol fatto anticipando Cinaglia pronto a buttarla dentro.

Facebook si è inoltre premurata a far sapere anche che in questa versione particolare non ci saranno né pubblicità né raccolta di informazioni per terzi. Ovviamente, proprio per rendere la chat più vicina ai tuoi interessi, avrai a disposizione tantissime emoji.

Nella pratica Messanger Kids è un app collegata ai profili di mamma e papà.

Al momento, da parte della compagnia di Menlo Park ancora non è arrivata alcuna dichiarazione in merito, ed il servizio Facebook API Dashboard riporta che i servizi sembrano essere tutti regolarmente funzionanti, anche se non è così.

Share