'Juve-Inter? Con Var vincerà più forte'

Share

Nel prossimo weekend, è infatti in programma la super sfida contro la Juventus: appuntamento che la squadra di Luciano Spalletti affronterà da prima in classifica.

"Juventus-Inter sarà una bellissima partita in cui a vincere sarà senz'altro lo spettacolo". Nessuno toglierà la gamba, i media la pomperanno da oggi sino a sabato ma alla fine vincerà il calcio e, con la Var, il più forte. "Personalmente non firmerei per un pari, l'Inter deve guardare sempre al massimo". "Il percorso dell'Inter è notevole - assicura l'ex estremo difensore viola - c'è stato un doppio cambio societario e ora la squadra è solida con Spalletti". E' un fatto di sinergia di fattori tra società, allenatore e giocatori. Entrambe le squadre vengono da una vittoria importante: la Juve ha battuto il Napoli 1-0 al San Paolo, mentre l'Inter ha schiacciato il Chievo 5-0 con una prova davvero di grandissimo livello, candidando seriamente i nerazzurri alla lotta scudetto.

Napoli, Milik cancella i dubbi: "Credo che resterò qui, anche se…"
Il bomber polacco dice: " Ho un'idea sul mio rientro ma la tengo per me , il mio focus è solo sul lavoro". Sono qui soltanto da un anno e mezzo, ma ho subito percepito che la gente ha tanta voglia di vincere.

La chiusura è tutta dedicata a Brignoli. Brignoli? Penso che nella sua testa sia passata la volontà di fare gol, sono felice per lui perché è un'esplosione di gioia in un campionato difficile. Poi negli anni a venire la rivalità si è accesa ancor di più, dopo lo scudetto vinto dai bianconeri il 5 maggio 2002 all'ultimo respiro in volata sui rivali meneghini, ma soprattutto dal 2006 in poi, quando la Juventus è stata retrocessa in Serie B, con conseguente assegnazione dello scudetto di quell'annata all'Inter, che fece da trampolino di lancio verso il triplete del 2010. A me interessava il pareggio dell'Inter.

Share