Catalogna: giudice ritira mandato d'arresto europeo per Puigdemont

Share

L'ex presidente della Generalità di Catalogna, Puigdemont, e i 4 ex consiglieri che si sono rifugiati con lui in Belgio saranno oggi davanti al pubblico ministero che esamina in prima istanza il mandato d'arresto europeo spiccato dalla Procura spagnola.

Marco Cappato a processo per il caso di Dj Fabo: oggi l'udienza
E, subito dopo, Fabiano ha schiacciato con la bocca il pulsante che gli ha consentito di morire. MADRE IN LACRIME: GLI DISSI, VAI FABIANO "Vai Fabiano, la mamma vuole che tu vada".

La revoca del mandato d'arresto europeo non annulla l'ordine di arresto in Spagna. Il procuratore ha spiegato che il Belgio potrebbe respingere alcuni capi d'accusa contenuti nel mandato europeo, il che potrebbe forse ridimensionare le imputazioni contro Puigdemont e gli altri quattro, creando una disparità con coloro che sono indagati in Spagna. La notizia è stata riportata dal quotidiano spagnolo El Pais. La decisione annunciata questa mattina dal giudice Pablo Llarena del Tribunale Supremo spagnolo riguarda quindi solo i mandati d'arresto europei emessi nei confronti dei cinque. Proprio ieri la Camera di consiglio di Bruxelles ha fissato al 14 dicembre la decisione sull'estradizione o meno di Puigdemont e degli altri quattro colleghi.

Share