[BREAKING] Bohemian Rhapsody: Bryan Singer licenziato ufficialmente dalla Fox!

Share

"La Twentieth Century Fox Film ha temporaneamente interrotto la produzione di Bohemian Rhapsody a causa dell´inaspettata indisponibilità di Bryan Singer", si legge in una nota diffusa dalla Major. Per il momento, i non precisati problemi di salute sono l'unica informazione disponibile. Si parla di problemi di salute che coinvolgono Singer e la sua famiglia, mentre Hollywood Reporter entra maggiormente nel dettaglio, facendo sapere che il cineasta non sarebbe più tornato sul set dopo il Giorno del Ringraziamento.

Al momento non è stata modificata l'uscita di Bohemian Rhapsody nelle sale americane, prevista per il 25 dicembre del 2018.

La sua assenza sarebbe stata definita "non professionale" da Malek, che avrebbe denunciato il fatto ai vertici della Fox; lo studio avrebbe avvertito Singer prima di giungere ad una conclusione, con un membro della Directors Guild of America giunto sul set per monitorare la situazione. Pare che la crew abbia ricevuto le lettere oggi. Secondo le fonti di Deadline mancano due settimane alla fine della fotografia principale.

Evo Morales madrugó a ejercer su derecho al voto
En cualquier artículo de eju.tv, cualquiera puede reportar a Facebook el comentario que le resulte desagradable marcándolo en el menú de la derecha.

Non è la prima volta che Singer scompare nel corso di una produzione: era sparito per un breve periodo durante le riprese di X-Men: Apocalypse e Superman Returns. A vestire i panni del grande cantante è Rami Malek ("Mr. Robot"), apparso nelle prime immagini promozionali straordinariamente somigliante all'artista.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Share