Pyongyang: "Gli Usa? Un demone nucleare"

Share

In occasione delle nuove manovre militari di fine anno che gli Stati Uniti sono pronti ad intraprendere in terra coreana, un portavoce del governo della Corea del Nord - nella fattispecie un portavoce del Ministero degli Esteri- ha fatto sapere che Trump e la sua amministrazione stanno tenendo comportamenti tali da giustificare una guerra nucleare. In un comunicato che è stato diffuso si legge che: "Trump sta inscenando una scommessa nucleare estremamente pericolosa", come a dire che il Presidente USA (ormai definito "demone nucleare") stia difatti implorando lo scoppio di una guerra nucleare con i suoi comportamenti. Il dispiegamento così corposo di caccia invisibili Usa accade per la prima volta, hanno annunciato le forze armate di Seul.

La Corea del Nord mercoledì sera ha lanciato il nuovo missile balistico intercontinentale "Hwaseong-15".

Benevento-Milan, ecco la prima per Gattuso. Le formazioni, arbitra Mariani di Aprilia
In casa Benevento out Ciciretti per problemi muscolari, mentre Gattuso dovrà fare a meno di Calhanoglu per un problema ad un polpaccio.

E' un rimpallo di accuse tra Corea del Nord e Stati Uniti in attesa di capire chi darà inizio alla guerra nucleare. I dati rilevati da Usa, Giappone e Corea del Sud confermano che il missile e' il piu' potente mai testato da Pyongyang: ha raggiunto un'altitudine di 4.475 chilometri e percorso una distanza di 950 chilometri in linea d'aria nell'arco di 53 minuti.

Ha osservato che per risolvere il problema nordcoreano ci sono anche altri metodi, ma che il tempo rimasto è poco. Il regime di Kim Jong-un nega violazioni e attribuisce la situazione di emergenza umanitaria alle sanzioni internazionali contro il programma di armamento, in vigore da piu' di un decennio.

Share