Jimmy Ghione: "Mia moglie mi ha lasciato, soffro come un cane"

Share

Jimmy Ghione annuncia la separazione dalla moglie, avvenuta da oltre un anno: "Ho sofferto come un cane", dice il noto inviato di Striscia la Notizia.

Jimmy Ghione e la moglie Tania Paganoni, uniti in matrimonio da ben quattordici anni e dalla loro unione sono nati due figli Gabriele e Federico, si sono lasciati e a compiere il passo è stata lei. "La verità è che Tania mi ha lasciato più di un anno fa, nel novembre 2016". Ecco che cosa è successo. Jimmy Ghione questa mattina ha girato un servizio a Fregene Sud per fare il punto di una situazione ormai critica. Come ha potuto rilevare l'inviato di Striscia, sono passati 10 anni dall'insorgere dell'erosione a Fregene e in tutto questo tempo non è stato elaborato neppure uno studio di fattibilità, un'idea su quello che potrebbe servire per contenere un'emergenza che rischia di spazzare via l'intera spiaggia di Fregene. Anche su questa vicenda non sono mancate le chiacchiere, ma a quanto pare l'inviato ha smentito il flirt con la modella Alejandra Gutierrez di cui si è parlato. "Nel salutarmi, mi ha dato un bacio sulla bocca - precisa Jimmy - "Caso" vuole che ci fosse un paparazzo, che ha scattato proprio in quell'istante..." Io sono un portatore sano di matrimonio, ero innamorato come il primo giorno. Per me quella donna conta meno di zero...

Giro d'Italia 2018, confermata la presenza al via di Chris Froome!
Tra queste, una tappa di partenza sarà proprio Agrigento che avrà l'onore di essere attraversata dai concorrenti del Giro d'Italia .

Ma soprattutto non si capisce che fine abbiamo fatto quei 2 milioni di euro stanziati dalla stessa Regione per trovare una "soluzione strutturale" al problema. In seguito decide di rientrare in Italia, dove gli vengono affidate piccole parti secondarie in film internazionali ma senza successo, e intanto si cimenta nel teatro, recitando in rappresentazioni come Le Sorelle Materassi, tratto dal romanzo di Aldo Palazzeschi, e nella conduzione radiofonica con Giorgio Bracardi e Mario Marenco.

Share