Coppa Italia, Sassuolo-Bari 2-1: Politano gol al 93', Iachini fa festa

Share

Primo tempo avaro di emozioni con il Sassuolo che passa in vantaggio con Falcinelli alla prima discesa dalle parti di De Lucia al 34′. Poi cresce il Sassuolo che diventa padrone del campo e si fa pericoloso più volte con Falcinelli, Ragusa e Mazzitelli.

Serie A, la Juventus fatica per un tempo poi travolge il Crotone
Cinque minuti più tardi è Mandzukic ad andare vicino al gol , con un colpo di testa che finisce alto . Percussione di Tonev che non riesce ad approfittare della distrazione della difesa avversaria .

Per il suo debutto sulla panchina neroverde che fu di Bucchi, Iachini preferisce non fare rivoluzioni tattiche in vista della trasferta di domenica a Firenze. Come accade al 35': buco di Diakhite, Ragusa legge il taglio di Falcinelli, che con un tocco morbido batte De Lucia in uscita. Nella ripresa il Bari viene fuori e pareggia con un rigore di Nenè, provocato da un mani di Sensi. Iachini si affida allora a Berardi inserendolo al posto di Ragusa per cercare di riprendere la partita. Ancora Nenè all'80' vicinissimo al gol in anticipo su Goldaniga in area, ma il pallone esce di poco. Un ottimo Bari è costretto ad arrendersi proprio negli ultimi secondi, quando ormai pensava ai supplementari. 4-3-3 per il Sassuolo, con il tridente offensivo composto da Politano, Falcinelli e Ragusa. A disp.: Berardi, Conti, Floro Flores, Tello, Galano, Anderson, Improta, Busellato, Gyomber.

Share