Milan, Mirabelli: "Non saremo mai esclusi dalle coppe europee"

Share

Alcune fonti hanno parlato di un forte rischio del Milan di essere escluso dalle competizioni europee dalla UEFA.

Dopo i fischi della tifoseria al termine della sfida con il Torino, in conferenza stampa Vincenzo Montella ha comunque difeso l'operato della squadra: "Non vedo particolari problemi - ha dichiarato il tecnico come riportato da Tuttosport". Ci sta succedendo un po' di tutto, abbiamo quattro esterni destri infortunati. Dobbiamo giocare solo per vincere.

"Contiamo di rifarci già da oggi in classifica, abbiamo già sbagliato tanto e non possiamo sbagliare più".

Raduno di bikers non autorizzato: morto un 16enne, feriti due 17enni
Il conducente dell'altro mezzo, gravemente ferito, è stato soccorso con l'ausilio dell'elisoccorso Pegaso. Sul posto sono arrivate le ambulanze del 118 e agenti della polizia municipale.

C'è qualcosa che non va. È vero che l'Italia è il paese dove tutti sono allenatori, ma tra i fischi del pubblico di San Siro, il malumore di Mirabelli e l'ottimismo di Vincenzo Montella c'è troppa differenza. "Non saremo mai esclusi dalle coppe europee, è solo fantacalcio questo", ha tranquillizzato i tifosi Mirabelli per poi aggiungere: "Dobbiamo conquistare le coppe europee sul campo, questa è la nostra missione".

"Bonucci 'attenzionato' dal Real Madrid?". Abbiamo fatto fatica a prenderlo: sta ritrovando una forma migliore, fa parte del nostro progetto. C'è qualcosa che non va, è evidente, e forse ammetterlo pubblicamente potrebbe spingere il mondo rossonero a fare squadra invece che a fare la caccia alle streghe. Sta facendo un lavoro incredibile: troverà spazio e, assieme ad André Silva, scriverà pagine importanti della storia del Milan. Ma ascoltando le parole di Mirabelli, Silva è il futuro del club.

Share