Sarri a Premium: "Non ce la faccio a tenere fuori Insigne"

Share

Dopo la vittoria per 3-0 al San Paolo contro lo Shakhtar il Napoli mantiene vive le speranze di qualificazione agli ottavi.

"Abbiamo fatto una prestazione buona appena siamo riusciti a salire un po' a livello di pressing". Sono soddisfatto della prestazione, abbiamo dimostrato di tenere anche alla Champions, ma ora non dipende solo da noi. Dobbiamo strappare i punti in Olanda e aspettare.Su Insigne, Lorenzo è questo. Gli ucraini sono stati presi in velocità: "Loro erano vulnerabili sulla palla scoperta e in profondità e nel primo tempo abbiamo sbagliato i tempi della giocata". Infine gli viene chiesto se Insigne è al livello dei giocatori delle big europee: "È un giocatore di livello internazionale, uno di quelli che vanno tenuti fuori delle rotazioni: a volte una ventina di minuti di riposo glieli concedo, ma ammetto che faccio fatica". Se possiamo fargli risparmiare 20' lo facciamo, ma tenerlo fuori a priori è impossibile, io personalmente non ce la faccio.

Elezioni di Ostia, trionfa il M5S
Seduta in prima fila, nella sala della Protomoteca, c'è Giuliana Di Pillo , neo eletta presidente del municipio . Si è verificato un calo del 2 ,5% rispetto al primo turno.

"In difesa abbiamo fatto complessivamente una buona prestazione - ha spiegato - mi fa piacere la gara di Maggio che aveva giocato poco per un periodo". Vogliamo fare bene in Olanda anche perché il City può fare bottino pieno ed è una cosa bella per loro. Su Twitter Alessandro Pellegrini, agente di Maurizio Sarri, scrive così: “Con dedica a Tavecchio, Ventura e Uva!”.

Share