Anticolesterolo ritirato dalle farmacie: ecco di quale farmaco si tratta

Share

L'Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro della specialità medicinale della ditta Pfizer Italia Srl.

Il lotto T30141 di Atorvastatina 20 mg, in confezione da 30 compresse con scadenza al 31 gennaio 2020 deve essere riportato in farmacia.

Ritirato dalle farmacie un farmaco che viene prescritto per abbassare i livelli elevati di colesterolo totale e Ldl - cioè il cosiddetto "colesterolo cattivo" - apolipoproteina B e trigliceridi in chi soffre di ipercolesterolemia primaria o familiare.

Banca Carige: parte l'aumento e il titolo finisce sulle montagne russe
A tali quite si aggiungerebbe poi lo 0,45% di Aldo Spinelli e l'1,76% del Gruppo Cooperative Liguria. Per quelo che riguarda gli istituzionali, comunque, i giochi dovrebbero essere già fatti.

La casa farmaceutica Pfizer Italia ha comunicato di avere iniziato la procedura di ritiro del farmaco Atorvastatina, farmaco che abbassa il colesterolo indicato sia per gli adulti sia per i bambini.

L'allerta è stata diffusa dalla Pfizer, l'azienda che produce l'Atorvastatina, che, dopo aver condotto il test di stabilità del lotto, ha riscontrato dei parametri fuori norma (Tamc e Tymc).

Share