Pil, l'Istat conferma le stime del governo: +1,5 nel 2017

Share

Nel 2017 si prevede un aumento del Prodotto interno lordo pari all'1,5% in termini reali con un tasso di crescita in accelerazione rispetto a quello del 2016 (+0,9%). Lo rende noto l'ISTAT, l'Istituto nazionale di statistica, attraverso la diffusione di un comunicato stampa. "Il miglioramento del Pil è atteso proseguire su ritmi analoghi anche nel 2018 (+1,4%)", prosegue l'ISTAT. La previsione dell'1,5% e' in linea con le stime del Governo e se confermata, si tratterebbe della crescita annua piu' alta dal 2010. Inoltre nel 2017 "il tasso di disoccupazione è atteso in moderata diminuzione", dall'11,7% all'11,2%, anche se resterà, sempre secondo l'Istat, "ancora distante da quello della media dell'area euro".

Belotti in crisi? Forse c'è un qui pro quo alla base
La partita l'abbiamo fatta noi, traversa clamorosa e rigore sbagliato, se non fai gol la squadra si può abbattere. Il nostro portiere non ha fatto nemmeno una parata .

Per quanto concerne spesa delle famiglie e delle Istituzioni sociali private al servizio delle famiglie (ISP), si stima un incremento dell'1,4% nel 2017 e dell'1,3% nel 2018, in rallentamento rispetto agli anni precedenti.

Share