Muore a 14 anni per aneurisma: secondo i medici era stressata

Share

I fatti risalgono al 6 novembre scorso.

"E' stata subito chiamata l'ambulanza che, in codice giallo, ha trasportato la ragazza all'ospedale Pertini", spiega ancora il legale, "lì la raggiunge la madre". "Solo stress", le avevano detto i medici del pronto soccorso, mentre la ragazza - che aveva perso sangue dalla bocca e dalle orecchie - era in uno stato di totale incoscienza su un lettino con una flebo attaccata al braccio, secondo quanto riporta La Stampa. Lì la giovane è stata raggiunta dalla madre. Anche la Asl Roma 2 ha avviato in queste ore accertamenti per ricostruire con esattezza quanto accaduto. La 14enne dopo è stata trasportata d'urgenza al Bambin Gesù, per essere sottoposta a un intervento, dove però è morta lo stesso giorno. La giovane versa in condizioni disperate e tentano di salvarle la vita con un disperato intervento chirurgico.

Trapani, domani le celebrazioni della "Virgo Fidelis" patrona dei Carabinieri
Per quel fatto d'arme fu conferita alla Bandiera dell'Arma dei Carabinieri la seconda Medaglia d'Oro al Valor Militare . L'8 dicembre 1949 Sua Santità Pio XII, accogliendo l'istanza di S.E.

Si sente male appena entra in classe.

Aperto dalla Procura di Roma un fascicolo di indagine, al momento contro ignoti, e procede per omicidio colposo. Da lì la decisione di chiamare l'ambulanza e di trasportarla al Pertini. "Siamo in presenza di una tragedia che ha colpito una ragazza assolutamente sana fino a quel momento?" I risultati dell'autopsia disposta dalla procura saranno consegnati dal medico legale entro 60 giorni. Soprattutto la mamma vuole giustizia e la risposta a una sola domanda: mia figlia si poteva salvare? Solo l'autopsia chiarirà le cause del male e soprattutto perché una ragazza di 14 anni è stato diagnosticato stress eccessivo invece di un aneurisma cerebrale.

Share