Milan: Suso verso il recupero, il report medico su tutti gli indisponibili

Share

Il responsabile, Gianluca Melegati, ha infatti fatto il punto della situazione ai microfoni di Milan Tv partendo da Suso. Perché Suso verrà valutato nei prossimi giorni proprio per capire la sue condizioni in vista dell'impegno di Europa League contro l'Austria Vienna.

"Suso sta recuperando, direi velocemente, da quella contusione al gluteo, un po' più in basso".

Per quanto riguarda i degenti di lungo corso, procede positivamente la riabilitazione di Conti che rispetta i tempi previsti.

Avance sessuali. Cbs sospende il giornalista Charlie Rose
Ho agito qualche volta mancando di sensibilità e accetto la responsabilità di questo, anche se non ritengo tutte le accuse fondate".

Come si legge su La Gazzetta dello Sport, contro il Torino, gara di campionato fissata per domenica alle 15, Suso dovrebbe essere regolarmente a disposizione del tecnico rossonero.

Romagnoli: "Alessio è alle prese con una fastidiosa sindrome influenzale, che lo ha costretto a letto con alcune linee di febbre".

In chiusura Melegati ha parlato degli altri terzini ai box, Abate: "Ignazio ha interrotto l'allenamento per un risentimento al tendine d'Achille e precauzionalmente è uscito dall'allenamento per esser subito trattato", Calabria: "Davide ha ripreso la corsa, ha toccato il pallone. Ricardo Rodríguez è normalmente in campo e si sta allenando, ha fotunatamente smaltito una sindrome influenzale che l'ha tenuto lontano dai campi e ha sconsigliato l'utilizzo nella partita precedente, adesso è recuperato totalmente". Mentre Calabria ha un problema alla caviglia per il quale è impossibile stabilire il preciso tempo di guarigione. E' ancora presto per dare indicazioni sul recupero.

Share