Germania, terrorismo: sei arresti, pianificavano strage al mercatino di Natale

Share

Secondo il procuratore di Stato, Christian Hartwig, l'attentato era pianificato con armi ed esplosivo, ma l'organizzazione del piano non era conclusa. I sei sarebbero arrivati in Germania con false identità tra la fine del 2014 e il 2015. Un mercatino di Natale come obiettivo? L'operazione di polizia ha coinvolto 500 agenti. Secondo Die Welt, nelle perquisizioni sono stati sequestrati cellulari, computer portatili e documenti.

A indicare la cellula agli investigatori sarebbero stati altri rifugiati: in questi giorni l'attenzione delle forze dell'ordine resta alta, a poco meno di un anno dalla strage del 19 dicembre scorso, al mercato di Natale di Breitscheidplatz a Berlino dove morirono 12 persone, tra cui l'italiana Fabrizia Di Lorenzo, e diverse rimasero ferite.

Di Francesco: "Atletico decisivo. Nainggolan a disposizione"
Roma è una città che ti fa accontentare, ma io non voglio questo. "Per mia fortuna si è riaperta la porta nelle ultime partite. Chi è il suo maestro sui calci di rigore? Ho calciato tante volte e piano piano ho perfezionato quella tecnica.

Il rischio della preparazione di attacchi terroristici in prossimità delle festività natalizie, che gli arresti in Germania hanno riproposto alla ribalta della cronaca, è stato paventato in più di un'occasione nelle ultime settimane.

Erano pronti a colpire al mercato di Natale a Hessen.

Share