Come leggere i messaggi cancellati dal mittente su WhatsApp

Share

Un meccanismo che funziona però solo se il telefono ha almeno ricevuto il messaggio (per intendersi, se il telefono del destinatario 'non prende' il "giochino" non funziona) e se non si ricevono troppe notifiche in contemporanea: il registro di Android, infatti, tiene solo le notifiche più recenti per questo se nel frattempo ci sono arrivati molti messaggi non potremo più soddisfare la nostra curiosità.

WhatsApp è nel mondo occidentale l'app di messaggistica più utilizzata. Nelle scorse settimane ha distribuito sul client ufficiale una nuova funzionalità per la cancellazione dei messaggi non tanto sul proprio dispositivo, quanto all'interno della conversazione stessa. "Quindi è sufficiente accedere a quel registro per vedere il contenuto dei messaggi che il nostro interlocutore ci ha inviato", si legge all'interno del blog. Sappiate che il destinatario riceverà una notifica con la scritta "questo messaggio è stato eliminato" e saprà che avrete cancellato un messaggio a lui destinato. Questa operazione può essere eseguita senza installare l'app se si utilizza Nova Launcher o un device con una versione stock di Android.

Ci sono anche altri limiti: questo metodo consente infatti solo di recuperare i primi 100 caratteri del messaggio eliminato, e funziona principalmente con i dispositivi che hanno installato la versione Android 7.0 o successive.

Il M5s vince a Ostia, Di Maio: "Ecco l'effetto Raggi"
Il M5S non ha voluto affrontare alcun faccia a faccia penalizzando gli elettori e cancellando il fondamentale diritto democratico all'informazione.

Fin dal momento in cui sono state introdotte, le famigerate spunte blu di WhatsApp sono state l'incubo di chi ama non essere sempre costretto a rispondere a tutti i messaggi istantaneamente. Come riportato dall'Independent, sarebbe possibile risalire ai messaggi anche quando il loro invio è stato annullato. Ma ora si scopre che potrebbe non essere del tutto efficace.

Se vi siete imbattuti in questa situazione e siete curiosi di sapere cosa vi aveva scritto il mittente non vi resta che scaricare l'applicazione ed eseguire questi semplici passaggi per scoprirlo. Del resto se il nostro interlocutore ha già letto il messaggio, o ha interagito con esso, il danno è ormai stato fatto.

Share