Napoli, Jorginho "Il Mondiale? Fa male, ma dobbiamo guardare avanti"

Share

"Vittoria importante in chiave scudetto, era molto difficile contro una grande squadra come il Milan". Abbiamo meritato la vittoria, dovevamo chiuderla prima ma non ci siamo riusciti. E quelle pronunciate da Jorginho, centrocampista azzurro, sono parole importanti: "Mondiale?" Oggi era contento per i tre punti che erano fondamentali per noi. Fa male ma dobbiamo lasciarcelo alle spalle ed andare avanti, non solo nel calcio come nella vita, devi cercare di lasciarti questo alle spalle e ricominciare subito. Scelta tra Italia e Brasile?

Pomezia, cade ultraleggero: morto il pilota
Ed era uno dei cittadini sempre in prima linea per iniziative finalizzate alla valorizzazione del territorio. Al momento si cerca di indagare per ricostruire la dinamica del tragico incidente e rintracciare le cause.

"Sinceramente, sono stati giorni difficili ma belli perchè avere una scelta così importante per la tua vita e per la tua carriera". Poi il Brasile è il paese dove sono nato, era impossibile girare le spalle da questa situazione. "Fino ad un mese fa non pensavo proprio alla convocazione del Brasile, poi nell'ultimo periodo ho saputo che mi stavano seguendo ed ho avuto qualche dubbio, non mi sono pentito però di aver scelto l'Italia visto che calcisticamente sono cresciuto qui ed amo questo paese".

Share