Totò Riina in fin di vita

Share

Il guardasigilli Andrea Orlando, con il parere positivo della Procura nazionale antimafia e dell'Amministrazione penitenziaria, aveva approvato un permesso affinché i famigliari potessero fargli visita per l'ultima volta, nel reparto detenuti dell'ospedale di Parma in cui era ricoverato.

Accerchiata da fotografi e reporter, la figlia del boss - nella foto Ansa di Sandro Capatti - ha detto: "Non posso parlare, ho dei figli minori, tre bambini piccoli che vedono la foto della madre sui giornali".

Il capo dei capi di Cosa Nostra, 87 anni compiuti proprio ieri, era al 41 bis da ventiquattro e nei giorni scorsi era stato sottoposto a due interventi, al secondo dei quali erano seguite gravi complicazioni, che ne avevano consigliato il coma farmacologico. Si è rivolta ai cronisti, che hanno provato a intervistarla e li ha minacciati: "Ho dei figli minori, non ho niente da dire".

Roma-Lazio: formazioni, cronaca e risultato in tempo reale
Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos , de Vrij , Radu; Marušić , Parolo , Leiva , Milinković-Savić, Lulić; Luis Alberto; Immobile . Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi , Fazio , Manolas , Kolarov; Strootman , De Rossi , Pellegrini; Perotti , Dzeko , El Shaarawy .

Momenti di tensione all'ospedale Maggiore di Parma dove, alla medicina legale, è prevista l'autopsia sul corpo di Totò Riina. "Questo è scandalismo". "Ma come si permette?", ha detto in risposta ad un cronista che ha ricordato come Riina non si sia mai pentito, fino all'ultimo.

È arrivata al nosocomio anche la moglie di Totò Riina, Ninetta Bagarella, insieme al figlio Salvo. Lo ha confermato un consulente tecnico, uscendo dalla struttura di medicina legale. Ci sono state delle stragi, c'è stata quella di Falcone e poco prima ci sono passato per quella strada, potevo incapparci pure io. "Per me è morto un papà, che ha quattro figli".

Share