Addio a Malcolm Young: muore il co-fondatore degli AC/DC

Share

Lutto nel mondo della musica.

La notizia della sua morte è stata annunciata direttamente dal sito e dalla pagina Facebook degli AC/DC: "È con una profonda tristezza nel cuore che annunciamo la morte di Malcolm Young". Malcolm Young si era ritirato definitivamente dalla band nel 2014 per sottoporsi a un trattamento per demenza. Malcolm aveva sofferto di demenza per diversi anni e se n'è andato in pace con la sua famiglia vicino al suo letto. "Malcolm, insieme ad Angus, è stato il fondatore e creatore di Ac/Dc". È stato coautore di gran parte del materiale del gruppo e come chitarrista ritmico ha formato parte integrante del suono della band."Con enorme dedizione e impegno, è stato la forza trainante della band". Ha sempre tenuto duro e ha detto e fatto esattamente quello che voleva. E' sempre stato molto orgoglioso di quello per cui lavorava. "La sua lealtà nei confronti dei fan è stata insuperabile". "Come suo fratello mi è difficile esprimere con le parole ciò che lui ha significato per me, l'unione che avevamo era unica e molto speciale", ha scritto Angus sul sito web del gruppo. "Bel lavoro, Malcolm". Il musicista lascia la moglie Linda e i figli Cara e Ross, oltre al cognato Josh e a tre nipoti, la sorella ed il fratello Angus.

Addio a Malcolm Young, uno dei padri degli AC/DC

Malcolm Young, co-fondatore del gruppo rock AC/DC, è morto all'età di 64 anni.

La Marina argentina ha perso i contatti con un sottomarino
Possibile tragedia tra i ranghi della Marina argentina che da oltre 48 ore ha perso i contatti con un sommergibile. Al momento, tra le ipotesi la più accreditata è che ci possa essere stato un problema di tipo elettrico.

Share