Roma, Di Francesco: "Mi auguro che sia una grande festa. Nainggolan? Vedremo"

Share

Radja può essere importante anche all'80%, spero sia al 90 e che mi dia risposte giuste perchè vorrei farlo giocare. Come lo vivranno i tre azzurri tornati delusi dalla nazionale? Sono tutti in buone condizioni e questo mi rende felice. "Rientrerà quando starà bene, con me fino a quel momento non si allenerà".

Domani torna il grande pubblico all'Olimpico: un messaggio per chi andrà allo stadio?

Io penso che lo sport debba unire e non dividere. Pochi giorni fa mi ha colpito l'affetto per l'anniversario della morte di Gabriele Sandri, questo è lo sport. Poi che mi auguro che vinca la Roma è sicuro.

Cosa cambia dal punto di vista nell'affrontare il derby da allenatore? Da allenatore spesso dipendi più dagli altri, quindi sarà più difficile per me.

Cosa o chi deve temere la Roma dell'avversaria? Il pensiero di Furio Focolari: "Il pareggio è il risultato più probabile per quanto riguarda il derby, ma più si avvicina il match più credo che la Lazio abbia un piccolo vantaggio". Anche con l'Italia è stato il più pericoloso nel primo tempo nell'attaccare la profondità. Dobbiamo tenerne conto, è l'arma in più della Lazio per i gol e gli assist. Hanno fatto un ottimo lavoro. Voglio togliere il derby dalla classifica. "La Lazio è brava in queste situazioni, ma non dobbiamo snaturarci". Io ho chiesto ai dottori di darmelo solo quando lui riferisce di essere al top. Altrimenti si rischia di far male da altre parti. Però si sta allenando, ve lo faccio vedere.

Inzaghi:"Abbiamo fatto due percorsi molto differenti". Portarli ad una maturazione completa, al livello della prima squadra sia a livello fisico che caratteriale, giocando nelle seconde squadre potrebbero fare il salto di qualità senza per forza andare in prestito. Il bello del calcio è che dopo grandi sconfitte nascono grandi vittorie, ti puoi subito rifare. La formazione anti-Lazio sarà composta da Alisson tra i pali, linea difensiva formata da Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov, a centrocampo Pellegrini, De Rossi e Strootman, in attacco El Shaarawy, Dzeko e Perotti.

Riina è in fin di vita
Non si è mai pentito, non ha mai confessato i suoi crimini ai magistrati, ed è ancora in corso un processo a suo carico. Viste le condizioni di salute, i medici avevano avvertito che difficilmente il boss avrebbe superato gli interventi.

DE ROSSI - "Io parlo con tutti, ma sono cose nostre". Vorrebbe giocare il derby, Nainggolan, ma purtroppo pare proprio che non sia possibile. Stiamo lavorando e stiamo facendo insieme un certo percorso. E Di Francesco vuole portare a casa il bottino pieno: "Voglio fare tutto per vincere il derby - ha spiegato -".

"Non ho fisicamente possibilità di fare scommesse". Mi da un parere su di lui come allenatore? Non ho preferenze per la Nazionale, mi auguro solo che si cominci a lavorare in un certo modo, creando maggiori infrastrutture. "Sarebbe troppo facile citare Ancelotti, che ovviamente mi piace moltissimo".

CLASSIFICA - "Tutte e due le squadre sono meritatamente lì". Ora però ho da pensare ad altro, mi interessa relativamente.

L'eventuale assenza di Nainggolan potrebbe avere un effetto domino nel tridente? "La sua scelta non incide su quella degli altri". Ascoltare a volte serve. "No, comunque non inciderà". Cosa ne pensa di lui come allenatore?

Farò di tutto per vincere, è doveroso nei confronti dei nostri tifosi. E' prematuro per me parlarne. Magari mi sarei dimesso, ma sono curioso di sentire i programmi.

La Lazio ha un punto in più e vinto le ultime 10 partite. Le parole di Conti su di me, mi han fatto piacere. Perché questa squadra ha bisogno di amore ed entusiasmo.

Share