Accordo Uber-Roma sconti per i tifosi. Ma i tassisti protestano

Share

L'As Roma conclude un accordo con Uber, la multinazionale americana dei servizi per i trasporti privati, tramite un App sulla mobilità. Dopo lo stretto legame con il mondo del Noleggio, che la Maggica ha già allacciato la scorsa stagione attraverso la partnership con Locauto, ecco quello con il Car Sharing. Grazie a un accordo tra la Roma e Uber i sostenitori giallorossi avranno un'altra economica alternativa per raggiungere l'impianto del Foro Italico. In una serie di sconti per i tifosi che intendono andare a vedere la partita della propria squadra sfruttando il servizio offerto dalla società californiana. Il patto prevede che chi prenoterà una corsa con Uber, in occasione delle partite all'Olimpico otterrà uno sconto del 20% delle corse da e per lo stadio giallorosso. In aggiunta, per facilitare il deflusso al termine della partita, l'app indicherà chiaramente il percorso per raggiungere i punti di raccolta Uber più vicini. L'App segnalerà agli appassionati di calcio meno attenti tutte le partite in programma nella Capitale (sponda giallorossa, ovviamente). A questo punto sarà importante e curioso verificare la reazione dei tassisti romani a quest'accordo.

E' scoppiata la protesta dei tassisti capitolini che, ai microfoni delle radio locali, minacciano una manifestazione durante il prossimo derby sabato alle ore 18.00.

Livorno, scoperta un'auto carica di esplosivo: fermato un uomo
Dentro la vettura, infatti, erano presenti quattro esplosivi, con anche dei detonatori, riceventi e un telecomando . Una persona è stata arrestata e ora, su ordine della Procura di Livorno, è ai domiciliari.

Appuntamenti che potranno essere prenotati con un link diretto al ticket office della AS Roma. "Sai che soddisfazione avere il 20% di sconto...".

Share