Skriniar spazza via i dubbi: "Barça? Penso solo all'Inter"

Share

Il difensore slovacco garantisce sicurezza al reparto arretrato di Spalletti e in occasione di un evento a Milano il giocatore ha parlato ai microfoni di Sky Sport; queste le sue considerazioni sul momento della squadra, sul futuro e anche sul paragone con un altro campione nerazzurro del passato come Walter Samuel. "Forse è cambiato qualcosa rispetto alla scorsa stagione, in attacco siamo molto forti, peccato che abbiamo preso 2 gol al derby e contro la Sampdoria e un gol contro il Torino per cui è più difficile per l'attacco che deve fare più gol, ma siamo contenti che non abbiamo perso ancora".

"Sono contento del mio inizio di campionato". "Ho visto qualche sua partita, è molto forte ed è stato importante per l'Inter - ha detto Skriniar -". Scudetto? La nostra intenzione è quella di rimanere lì in alto dove siamo adesso. "Vogliamo essere li poi vediamo che succede". "Se vado via la prossima stagione?" Ora non serve parlarne, nemmeno della Champions League. Dobbiamo pensare partita dopo partita.

Riina è in fin di vita
Non si è mai pentito, non ha mai confessato i suoi crimini ai magistrati, ed è ancora in corso un processo a suo carico. Viste le condizioni di salute, i medici avevano avvertito che difficilmente il boss avrebbe superato gli interventi.

Dopo i due punti persi contro il Torino la squadra è chiamata a risollevarsi per portare a casa i tre punti contro l'Atalanta ancora davanti al pubblico amico: "Atalanta? ci dobbiamo preparare, dopo le nazionale ora siamo di nuovo tutti insieme e dobbiamo vincere per riscattarci dall'ultimo pareggio in casa".

Share