Maltempo, allerta arancione per rischio vento forte sul territorio

Share

Quello di questa notte è stato solo un assaggio dell'allerta arancione per neve e vento forte che insiste su gran parte della toscana dalle 8 alla mezzanotte di questo lunedì.

Per ora le raffiche di vento hanno raggiunto la punta massima intorno alle 12.30: la stazione del Lamma ha registrato una velocità di 65,4 km/h.

La sala operativa della protezione civile del Comune di Firenze è stata attivata per monitorare costantemente l'evoluzione delle condizioni meteo. In generale, sono particolarmente a rischio tutte le strutture mobili, specie quelle che prevedono la presenza di teli o tendoni, come impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali temporanee all'aperto, delle quali devono essere testate la tenuta e le assicurazioni.

Il Pil continua a crescere (Istat)
La lettura è migliore delle attese degli analisti , che si aspettavano una crescita dello 0,4% su base trimestrale e dell'1,6% su base annuale.

Oggi, domenica, minimo in formazione tra Golfo del Leone e Golfo Ligure per l'approssimarsi di una perturbazione dal nord Europa. La nostra regione sarà infatti interessata da un marcato peggioramento per l'ingresso di aria molto fredda da nord. Domani, mercoledì, nuvolosità in aumento con possibilità di piogge sparse, generalmente di debole intensità.

VENTO: Oggi, domenica, rinforzo dei venti da ovest su costa livornese, alta Maremma, crinali appenninici e sottovento ad essi.

Dalle prime ore di domani, lunedì, venti forti inizialmente occidentali, in rapida rotazione e intensificazione dai quadranti settentrionali. Accumuli fino a poco abbondanti, sempre a quote collinari (attorno a 600 metri o temporaneamente inferiori) altrove.

Share