Di Maio: "Nel nostro programma ritiro da Afghanistan"

Share

"Rifiutiamo qualsiasi tipo di aiuto da parte di stati esteri che vogliano condizionare le elezioni politiche italiane, abbiamo rifiutato i rimborsi elettorali, i finanziamenti dai grandi gruppi industriali, figuriamoci se non rifiutiamo questo genere di condizionamenti" ha subito detto ai cronisti italiani rispondendo ad una domanda sui sospetti di un sostegno russo ai Cinque Stelle.

"Gli Usa alleati principali, la Russia interlocutore storico". La Gaipa, ha precisato, "non e' un eletto" e "non e' un portatore di voti".

Florido: No es diálogo, es un proceso de negociación
Además, la oposición venezolana reclama la restitución de los poderes del Parlamento, que ha sido despojado de sus funciones por varias sentencias del Tribunal Supremo de Justicia.

Di Maio è stato intervistato da Fabio Fazio prima di un nuovo viaggio all'estero: nei prossimi giorni il vicepresidente della Camera si recherà negli Stati Uniti dove incontrerà alti funzionari al Dipartimento di Stato così come eletti al Congresso americano. Il candidato premier M5s Luigi Di Maio, dopo la sconfitta alla regionali in Sicilia, è negli Stati Uniti per un viaggio istituzionale come vicepresidente della Camera e principale esponente del Movimento.

Di Maio ha poi continuato parlando del fatto che la priorità del programma M5s è quella di puntare sull'export delle eccellenze italiane e sulla protezione del mercato interno: "Sul piano bilaterale Italia-Usa e dei rapporti Ue-Usa lavoriamo per proteggere il nostro mercato interno in un'ottica di scambi, la priorità è l'export delle nostre eccellenze e lì ci sono ancora tante cose da fare, soprattutto nell'agroalimentare. Non c'è pregiudizio ideologico". E sulla Giunta Raggi, il candidato premier M5S ha messo in chiaro che "noi non faremo l'errore di andare al governo senza aver già scelto una squadra coesa". Abbiamo molte imprese anche grandi - ha spiegato - che chiedono maggiori relazioni commerciali con Usa. "Sul piano multilaterale invece dobbiamo capire quali sono le cose che avvantaggiano l'Italia e quali no", ha aggiunto.

Share