Under 21 Italia-Russia streaming e diretta tv, dove vederla

Share

Davanti ai 7000 spettatori del "Benito Stirpe" di Frosinone, fra cui il dg della Figc Michele Uva, silente con i media nel day-after della mancata qualificazione azzurra ai Mondiali, Di Biagio lancia in difesa Capradossi al fianco di Romagna, con Dickmann al posto dell'infortunato capitano Calabria e il duo Bonazzoli-Cutrone davanti.

L'Under 21 non si perde d'animo e sei minuti più tardi trova il pareggio con Parigini ben servito in area da Cutrone. Un fallo di mano di Kuchaev porta ad un calcio di rigore azzurro all'84' ma Cutrone si fa ipnotizzare da Leshchuk.

Al termine dell'amichevole Italia-Russia, il commissario tecnico dell'under 21, Luigi Di Biagio, è soddisfatto a metà della prestazione dei suoi: "Fa sempre piacere vincere le partite, specie giocando bene". Poi abbiamo perso un po' le distanze. Ci sono delle cose da migliorare perché poi abbiamo concesso troppo all'avversario. C'era però bisogno di questo successo il giorno dopo il fallimento della Nazionale maggiore.

Quanto ci perde l'Italia ad essere fuori dai Mondiali
Lascio ragazzi in gamba che faranno parlare di loro, da Perin a Donnarumma, vorrei dare un grande abbraccio a chi mi ha sostenuto. In realtà i due percorsi italiani, sebbene distanziati da 60 anni ed ere calcistiche ineguagliabili, tracciano binari paralleli.

Reti: 12′ pt Verde, 46′ pt Rasskazov, 26′ st Bakaev, 32′ st Parigini, 48′ st Orsolini.

Italia U21 (4-2-4): Scuffet; Depaoli, Romagna, Mancini, Pezzella; Barella, Mandragora; Orsolini, Favilli, Cutrone, Chiesa.

Russia: Leshchuk; Dovbnya, Chernov, Fomin (55′ Kuchaev), Lanin, Zhigulev (C) (67′ Chalov), Rasskazov, Obliakov (55′ Zuev), Lysov, Bakaev, Melkadze (67′ Zhamaletdinov). A disposizione.: Mitrushkin, Maksimenko, Likhachev, Bezdenezhnykh, Shakuro, Kalugin.

Share