MotoGP Livio Suppo lascia il Repsol Honda Team

Share

La casa di Borgo Panigale riparte con grande entusiasmo con l'obiettivo di ripetere una stagione come questa, però con un finale diverso. "Per il resto. ho già qualche buona idea".

E' tempo di festa in casa Honda, ma a sorpresa è anche tempo di addii. Suppo lascia da vincente, con la tripla corona conquistata nel 2017 e dopo un bottino ricchissimo raccolto in Honda dal 2010 ad oggi.

ADDIO HONDA Subito dopo la conquista del sesto Titolo Mondiale di Marc Marquez e alla vigilia degli imminenti test sul Ricardo Tormo di Valencia, il team Honda Repsol ha dovuto annunciare una notizia del tutto inaspettata all'intero mondo della MotoGP.

La Honda perde una pedina importantissima, al momento non è stato ancora deciso chi lo sostituirà. Dal 2013 ha assunto un doppio ruolo come Team Principal del Team Repsol Honda e HRC Communications and Marketing Director, dando un prezioso contributo al marketing, oltre alla gestione di team e piloti. "Piloti e sponsor hanno un contratto, la maggior parte del mio lavoro è stata fatta", ha spiegato Suppo.

Juventus, Marotta senza segreti: "Con Dani Alves situazione tesa, e su Bonucci…"
Prima il City di Guardiola, poi la scelta del PSG. "Eravamo preparati perché nelle discussioni che normalmente si fanno erano emerse delle insoddisfazioni del giocatore".

"CERCO NUOVE SFIDE" - "È stato un vero onore lavorare per HRC negli ultimi otto anni - ha dichiarato Suppo -".

Una decisione alla quale tutti stentano a credere ma che Livio, 53enne di Torino ha deciso di prendere dopo una serie di riflessioni: "Lascio il mondo delle corse di moto". Livio Suppo, che è stato "dietro" ai più grandi campioni di sempre, ha deciso di lasciare il mondo delle corse e di prendersi una pausa. Con la Honda abbiamo vinto tanto e vissuto bellissimi momenti ma quello più speciale in assoluto della mia carriera resta il titolo vinto nel 2007 con la Ducati e Casey Stoner perché fu un progetto speciale e quasi rivoluzionario. "Credo che lasciare ora sia la scelta giusta". Ora farò un po' di vacanze, poi voglio dedicare più tempo a me stesso e alla mia famiglia perché mi serve uno stacco.

Il vuoto che lascia Suppo è sicuramente di quelli grandi.

Share