Verso Itali Svezia, parla Ventura: "come cambierò La squadra "

Share

Il ko contro la Svezia ha lasciato l'Italia con l'amaro in bocca e soprattutto con il rischio di non andare ai Mondiali.

Ventura annuncia novità: "Ci saranno cambiamenti rispetto a quanto visto a Solna".

La conferenza stampa di Giampiero Ventura alla vigilia di Italia-Svezia: "Domani servirá tutto: tattica, cuore e determinazione". Agli italiani non vogliamo dare messaggi a parole, ma sul campo. E ancora: "Mi piacerebbe ed emozionerebbe se chi verrà allo stadio svestisse i colori del proprio club per vestire soltanto l'azzurro che ci accomuna tutti".

Infortunio Bonucci, con la Svezia ci sarà
Da valutare ancora le condizioni di Zaza e Spinazzola , non a disposizione di Ventura per la sfida di ieri alla "Friends Arena". Dobbiamo ripartire dagli errori di stasera ma sapevamo che la qualificazione si sarebbe giocata in 180′.

SVEZIA - "La Svezia gioca in un modo consolidato ormai da 20 anni". Ognuno di noi poi sa come arrivare al meglio a certe partite. È capitato tante volte nella mia carriera di essere davanti a a gare così. Spesso è stato il dentro, altre volte è stato il fuori, è il percorso di ognuno di noi. Un passaggio del turno sarebbe importante per il movimento calcistico nazionale, innanzi a ciò i discorsi relativi al mio personale futuro non sono importanti. Sono esattamente consapevole che la gara è fondamentale per noi, ma è lo stesso scenario che c'era quando ho firmato con la Nazionale. Sapevamo che c'era la Spagna e che avremmo potuto finire ai playoff.

Sull'arbitraggio alla direzione di Cakir all'andata: "Secondo me l'arbitraggio in Svezia poteva essere gestito meglio, ma fa parte del gioco". Certo è che se poi un calciatore deve giocare con una maschera per la frattura del naso c'è un po' dispiacere, ma si va avanti. Perche' noi siamo l'Italia e il calcio e' nel nostro DNA, in giro si ripete: "La storia non scende in campo", esatto!

Share