Roma, 13enne cade dalla finestra a scuola e muore

Share

Una vera e propria tragedia qualla successa oggi, venerdì 20 ottobre 2017, ad un ragazzo di 13 anni che è precipitato dalla finestra di una scuola dell'Esquilino.

Questa mattina all'istituto Santa Maria di Roma è andato in scena un fatto increscioso e gravissimo: un ragazzino, 13 anni, è precipitato giù dalla tromba delle scale ed è morto praticamente sul colpo. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, il giovane studente è stato soccorso in gravissime condizioni dai sanitari del 118, ma è morto poco dopo il ricovero presso il vicino ospedale San Giovanni, dove era arrivato in codice rosso.

Almeno 32 persone sono state uccise in un attentato in Afghanistan
Dopo le esplosioni, riferisce sempre il ministero dell'Interno, è iniziato un attacco armato ancora in corso. Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook .

Sul posto uomini della polizia e i carabinieri della compagnia piazza Dante che stanno ascoltando diversi testimoni per ricostruire con esattezza quanto accaduto. "Il ragazzino, approfittando di un momento di pausa dalle attività, si è staccato dai compagni di classe, è salito al II piano dell'istituto e si è lanciato dalla finestra che da su un cortile interno, precipitando sulla tromba delle scale". A quanto si è appreso, sul banco della classe del ragazzino è stato trovato un bigliettino con frasi che sembrerebbero prive di senso. Si indaga come pista principale sul suicidio, ma nessuna ipotesi è lasciata perdere visto che non vi sono al momento elementi chiari per stabilire cosa davvero sia successo a quel 13enne appena dopo mezzogiorno.

Share