Lazio, Inzaghi: "Recuperato Bastos, sulla Juventus e la formazione…"

Share

Nani cresce allenamento dopo allenamento. "Vogliamo fare una gara giusta".

15 ANNI DI SCONFITTE - "E' tanto tempo che non si vince a Torino". Quest'anno ha cambiato tanto, ma ha sempre una formazione da vertice. Speriamo di recuperare il belga tra giovedì e domenica. Sicuramente tra domani e giovedì verrà impiegato perché come gli altri se lo sta meritando.

PERIODO PIU' DURO - "In questo tour de force le prossime 5 partite saranno 4 trasferte e una in casa".

Avellino, scambio in culla: le mamme si accorgono solo due giorni dopo
Dopo aver effettuato gli esami del DNA , sia il padre che la madre in effetti non risultavano essere genitori biologici. Subito dopo, ieri sera, primario e ostetriche sono stati convocati in Questura.

L'ex centravanti del Piacenza e della Lazio, che è al centro di voci che lo vorrebbero come erede di Massimiliano Allegri, apprezza i complimenti degli ultimi tempi ma tiene i piedi ben saldi per terra: "Fanno piacere, ma la Juve ha già un grandissimo allenatore...".

È eccessivo dire che il divario con la Juve si sia ridotto? Sono i più forti in Italia e tra i migliori in Europa; il 13 agosto abbiamo fatto una partita incredibile, siamo stati bravissimi in tutto. Sono costruiti per vincere lo Scudetto, se dovessero arrivare secondi probabilmente avranno fallito l'obiettivo. "Inzaghi è sotto la lente d'ingrandimento della dirigenza bianconera e, se confermerà anche in futuro quanto di buono sta facendo in termini di risultati, della gestione del gruppo e della sua immagine, credo che sarà tenuto in grande considerazione per il dopo Allegri", ha sottolineato Tomaselli alla nostra redazione. Sinceramente andrei ad escludere figure come Klopp e Luis Enrique, allenatori che secondo me non farebbero al caso della Juve.

La Juve dovrebbe giocare con un modulo diverso... "Nani è rimasto con noi ad allenarsi e si sta guadagnando il posto sul campo, è al 100% e si sta allenando al massimo".

Share