Roma, truffe e tangenti per vincere le gare di Invitalia: otto arresti

Share

Blitz della Polizia di Stato nei confronti di un'associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e alla truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. A svolgere l'operazione sono stati gli uomini della Squadra Mobile di Roma e dello Sco.

Eseguita un'ordinanza di applicazione della misura degli arresti domiciliari a carico di 8 persone: Ignazio Poli Cozoli, 43 anni; Emanuele Rigantè, 45 anni, Massimiliano Portaleone. Eletto nel 2016 in Assemblea capitolina con la Lista Marchini, Cozzoli è poi decaduto dopo un ricorso del Pd facendo spazio in aula alla consigliera dem Giulia Tempesta. Inoltre, avrebbero anche stilato delle vere e proprie richieste, create in maniera ottimale, grazie alla probabile corruzione di dipendenti della stessa società.

Anche Riccardo Solfanelli, ex capo di gabinetto di Sveva Belvico (vicesindaco della giunta Alemanno) è stato arrestato e messo ai domiciliari.

Nessuna sorpresa nei cieli tedeschi, Air Berlin va a Lufthansa
Ora comunque i due vettori potrebbero avere un futuro comune, visto il serio interessamento di Lufthansa anche per Alitalia. Due le opzioni di acquisizione, ma a quanto pare nessuno degli offerenti è interessato ad acquisire l'intera compagnia.

Gli otto, come detto, dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di una molteplicità di truffe aggravate per il conseguimento di erogazioni pubbliche, corruzioni per atti contrari ai doveri d'ufficio, rivelazioni ed utilizzazioni di segreti d'ufficio. Luigi Napoli è anche indagato per accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico con l'aggravante di rivestire la qualifica di pubblico ufficiale. Perquisite case e uffici degli indagati e la sede di Invitalia, attività che - spiegano gli investigatori - hanno consentito "l'acquisizione di ulteriori elementi di riscontro".

Tra i destinatari del provvedimento di custodia cautelare c'è poi Luigi Napoli, un dipendente pubblico di Invitalia (Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa), ente erogatore delle agevolazioni di proprietà del ministero dell'Economia.

Share