Milan, cauto ottimismo per Kalinic: il croato può recuperare per il derby

Share

Ecco le sue parola a riguardo: "Musacchio?". "Mateo ha avuto un affaticamento". Il centravanti croato deve ancora fare i conti con il problema alla caviglia che gli ha impedito di prendere parte agli ultimi impegni della sua nazionale. Antonelli? Siamo dispiaciuti, purtroppo ha riportato un problema al polpaccio.

Koulibaly: "Scudetto, crederci ma non pensarci per ora"
Quando è arrivato mi ha detto: se fai come ti dico, diventerai un giocatore importante. Non sarà un duello tra me e lui, perché poi poi magari fa gol un altro ed è finita.

Il polpaccio, quando ci sono dei sintomi, vanno ascoltati. Intanto, il medico sociale dei rossoneri ha parlato delle condizioni degli infortunati: "Kalinic migliora di giorno in giorno, e' la classica situazione da tenere monitorata". Ora il Milan dovrà studiare le alternative in attacco, ma secondo le recenti prove tattiche in allenamento è probabile che Montella possa puntare sul rientrante André Silva dal 1′ minuto con alle sue spalle la presenza di due mezze punte come Suso e Bonaventura, in una sorta di 3-4-2-1 già sperimentato in passato, ma con accortezze tattiche ora diverse e migliorate. Mentre prosegue il cammino di avvicinamento a Inter-Milan, partita di cartello di un'ottava giornata di Serie A TIM ricca di scontri che promettono spettacolo, Vincenzo Montella attende disperatamente notizie dall'infermeria di Milanello in attesa di ricevere aggiornamentiv- possibilmente positivi - circa le condizioni dell'attaccante croato, ancora alle prese con un lieve infortunio rimediato con la Croazia. "Per il derby c'è cauto ottimismo".

Share